Bonus Fotovoltaico FVG: Che Cos'è e Come Funziona?

bonus fotovoltaico FVG

Il Bonus Fotovoltaico FVG è un incentivo promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia con l'obiettivo di supportare i cittadini nell'installazione di impianti fotovoltaici e di sistemi di accumulo energetico presso le proprie abitazioni.

Questo contributo a fondo perduto mira a incentivare l'uso di energie rinnovabili, riducendo i costi per chi decide di investire in soluzioni più sostenibili.

Vediamo, quindi, più nel dettaglio cosa prevede il Bonus Fotovoltaico FVG, i requisiti per accedervi e le modalità per presentare la domanda.

Che Cos'è il Bonus Fotovoltaico FVG?

Il Bonus Fotovoltaico FVG è un incentivo introdotto dalla Regione Friuli Venezia Giulia con l'obiettivo di promuovere la diffusione di fonti energetiche rinnovabili nelle abitazioni private dei cittadini.

In particolare, l'incentivo è destinato alle persone fisiche per l'acquisto e l'installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo di energia elettrica.

Questo programma di agevolazioni è stato reso possibile grazie alla Legge Regionale 9 febbraio 2023, n. 1, che ha autorizzato uno stanziamento complessivo di ben 190 milioni di euro per il biennio 2023-2024.

Tale somma include un ulteriore finanziamento di 40 milioni di euro derivante dalla legge regionale approvata il 27 marzo 2023 che mira allo sviluppo delle infrastrutture e del territorio regionale.

Chi Può Beneficiare del Bonus Fotovoltaico FVG?

Possono partecipare al bando del Bonus Fotovoltaico FVG, i proprietari o i titolari di diritti reali e personali di godimento formalmente riconosciuti in un atto registrato, che riguarda l'unità immobiliare a uso residenziale oggetto dell'intervento.

È necessario, inoltre, che i richiedenti siano intestatari o cointestatari delle fatture relative agli interventi per cui si richiede l'incentivo.

In aggiunta, l'atto di proprietà o relativo ai diritti reali o personali di godimento dell'immobile deve essere stato registrato prima della data di presentazione della domanda.

Ogni persona fisica può presentare domanda di incentivo per una sola unità immobiliare.

Per la stessa unità immobiliare, è consentita una sola domanda per ciascuna tipologia di intervento prevista nel bando.

installazione pannelli solare edificio

Quali sono gli Interventi Ammessi?

Il Bonus Fotovoltaico FVG consente di finanziare l'acquisto e l'installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo di energia elettrica per le case situate in Friuli Venezia Giulia.

Gli interventi devono essere effettuati su unità immobiliari a uso residenziale con categorie catastali da A1 a A9 e A11 e devono riguardare spese sostenute a partire dal 1° novembre 2022.

Sono considerate ammissibili le seguenti spese:

  • Acquisto e messa in opera di sistemi fotovoltaici e dispositivi per lo stoccaggio dell'energia.
  • Lavori correlati all'installazione degli impianti.
  • Sistemi di gestione energetica e monitoraggio dell'impianto.
  • Spese tecniche (progettazione, consulenze).
  • Spese di istruttoria e di gestione della pratica.
  • Oneri di sicurezza relativi all'intervento, inclusa l'IVA.

Le spese devono essere, inoltre, regolarmente documentate da fatture.

Un esempio di sistema di accumulo di energia elettrica finanziabile con il Bonus Fotovoltaico FVG è il BLUETTI AC500B300S.

AC500 può accogliere fino a 6 batterie B300S o 4 batterie B300, raggiungendo così una capacità complessiva di 18.432 Wh o 12.288 Wh. Questo permette di coprire esigenze di alimentazione off-grid per diversi giorni.

Il sistema include, inoltre, un inverter da 5.000 W che può gestire picchi di potenza fino a 10 kW, garantendo il funzionamento ottimale di tutti i dispositivi a esso collegati.

È supportato un ingresso solare fino a 3.000 W che permette di ricaricare completamente una combinazione AC500+B300S in circa 1,5 ore nelle migliori condizioni.

BLUETTI AC500B300S

A Quanto Ammonta il Contributo del Bonus Fotovoltaico FVG?

Gli incentivi concessi tramite il bando della Regione Friuli Venezia Giulia (FVG) per l'installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo sono a fondo perduto e coprono fino al 40% del costo totale dell'intervento.

Per impianti fotovoltaici inferiori a 800 W, inclusi quelli Plug and Play, è previsto un incentivo del 40% del costo sostenuto, fino a un massimo di 688 euro. Il costo massimo ammissibile per impianto è di 1.720 euro.

Per impianti fotovoltaici con una potenza pari o superiore a 800 W, il costo massimo ammissibile è di 3.000 euro per kW, con un limite totale di 18.000 euro per la spesa totale. L'incentivo copre il 40% del costo, fino ad un massimo di 1.200 euro per kW installato, con un tetto di 7.200 euro.

Per i sistemi di accumulo, il costo massimo ammissibile è di 1.130 euro per kWh installato, con un limite totale di 13.560 euro. L'incentivo copre il 40% del costo, fino a un massimo di 452 euro per kWh installato, con un tetto di 5.424 euro.

Gli incentivi del bando sono cumulabili con altre agevolazioni fiscali e contributi a livello nazionale, purché la somma delle agevolazioni non superi il costo totale dell'intervento.

pannelli solari tetto

Come si Richiede il Bonus Fotovoltaico FVG?

La domanda per richiedere il Bonus Fotovoltaico FVG deve essere presentata esclusivamente online, utilizzando il sistema "ISTANZE ONLINE" (IOL).

Per accedere al sistema IOL, è necessario avere un Login FVG di tipo Avanzato. Questo tipo di accesso può essere ottenuto tramite smart card o business key USB conformi allo standard della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e un PIN. Un esempio è la Carta Regionale dei Servizi. In alternativa, puoi utilizzare lo SPID di livello 2, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Per quanto riguarda i dati necessari per portare a termine il processo: assicurati di avere a portata di mano i tuoi dati anagrafici, un recapito telefonico e un indirizzo email.

Dovrai, inoltre, fornire il codice IBAN sul quale verrà accreditato l’importo erogato per effetto dell'incentivo. Se l’IBAN appartiene a una persona diversa dal richiedente, dovrai fornire anche il nome, cognome e codice fiscale di questa persona.

Un'altra informazione essenziale sono i dati catastali dell'immobile dove verrà realizzato l’intervento (foglio, mappale ed eventuale subalterno).

Non è necessario caricare documenti al momento della compilazione della domanda, ma è bene avere cura di mantenere tutta la documentazione pronta per eventuali controlli.

In particolare, ti possono essere richiesti:

  • La dichiarazione di conformità dell’impianto alla regola dell’arte o, per impianti fino a 800 W, la certificazione unica.
  • Fatture che dettagliano le spese per i lavori e le forniture, intestate o cointestate al beneficiario.
  • Quietanze di pagamento definitive, con i riferimenti alle fatture corrispondenti.
  • Dichiarazione della Ditta esecutrice che conferma la conclusione dell’intervento e specifica la potenza degli impianti, esclusi gli impianti fino a 800 W.
  • Eventuali documenti con prescrizioni specifiche della Soprintendenza o di altre amministrazioni competenti.
  • Atto registrato per i proprietari o titolari di diritti reali o personali sull’immobile.
  • Estremi della marca da bollo da 16 euro.

Una volta che avrai completato tutti i campi richiesti, procedi all'invio della domanda e assicurati di ricevere una mail di conferma la quale attesta la corretta ricezione della domanda.

Ricorda che il processo di selezione segue un criterio cronologico basato sull'ordine di presentazione delle varie richieste di adesione.

In caso di problemi tecnici o dubbi a riguardo della procedura di richesta del Bonus Fotovoltaico FVG, puoi contattare il servizio di assistenza tecnica Insiel tramite i seguenti canali:

  • Telefono: 800 098 788 o 040 06 49 013 per chiamate da cellulare (dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 18:00).
  • Email: assistenza.gest.doc@insiel.it.

Abbi cura, inoltre, di specificare il nome dell’applicativo (IOL - Istanze online) per cui stai richiedendo assistenza in modo che gli addetti possano offrirti il supporto necessario dedicato a questo sistema.

Conclusione

Il Bonus Fotovoltaico FVG rappresenta un'opportunità per i cittadini della Regione Friuli Venezia Giulia che desiderano investire in soluzioni energetiche sostenibili. 

Grazie a questo incentivo, è, infatti, possibile ridurre in modo significativo i costi per l'acquisto e l'installazione di impianti fotovoltaici, oltre che dei sistemi di accumulo.

Ricordiamo che, tra i prodotti che possono beneficiare di questo contributo c'è il BLUETTI AC500B300S, capace di fornire energia off-grid per diversi giorni grazie alla sua elevata capacità di stoccaggio e alle numerose caratteristiche avanzate di cui dispone.

Cosa Portare in Campeggio in Tenda/Bungalow?

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Un viaggio in mezzo alla natura è sicuramente una delle avventure più emozionanti che consentono di staccare completamente dallo stress della vita ...

Leggi di più

Campeggio Libero in Italia: Si Può Fare? Guida Regione per Regione

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Il campeggio libero è un'esperienza che molte persone vogliono provare almeno una volta nella vita in quanto ti permette di trascorrere qualche gio...

Leggi di più

Cosa Mangiare in Campeggio: 9 Ricette Veloci

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Preparare dei pasti deliziosi non deve necessariamente essere complicato, anche quando si è lontani dalla comodità della propria cucina. Con un po'...

Leggi di più

Come Montare una Tenda da Campeggio: Guida Passo Passo

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Il montaggio di una tenda è spesso una delle principali attività che spaventa chi non ha mai provato l'esperienza del campeggio. Con un po' di prat...

Leggi di più