Quando Fare Lavatrice per Risparmiare?

 quando fare la lavatrice per risparmiare

Nel corso dell'ultimo anno si sono verificati numerosi rincari sulle bollette della luce e del gas che hanno portato molte famiglie a considerare diverse soluzioni al fine di ridurre questi costi sia a breve che a lungo termine.

Una delle domande più ricercate per questo scopo è quando fare la lavatrice per risparmiare al fine di comprendere quale possa essere l'orario migliore della giornata o il giorno della settimana più indicato per effettuare i vari lavaggi.

Quando Costa Meno Fare la Lavatrice?

Per capire quando fare la lavatrice per risparmiare è importante sapere che la maggior parte dei fornitori di energia elettrica ha stabilito delle fasce orarie le quali prevedono dei diversi costi per il consumo dell'elettricità.

In linea generale, viene consigliato di fare la lavatrice durante le ore serali e nel fine settimana, a meno che tu non abbia sottoscritto un contratto monorario (ossia che prevede un costo uniforme dell'energia a prescindere dall'orario del suo utilizzo).

La migliore soluzione per risparmiare sul funzionamento della lavatrice è, quindi, quella di optare per i giorni feriali dopo le 19 in quanto questo orario è compreso all'interno della seconda fascia di costo, solitamente la più economica tra i range decisi dall'ARERA.

Anche l'azionamento della lavatrice dopo le 23 (ossia durante la terza fascia di costo) è consigliato in quanto ciò permette un risparmio considerevole su molteplici lavaggi rispetto alla fascia F1, ossia la più costosa.

Quando Fare la Lavatrice per Risparmiare: Conviene il Sabato e la Domenica?

Fare la lavatrice durante le giornate di sabato e di domenica consente anch'esso un maggiore risparmio rispetto alla prima fascia nel corso dei giorni feriali.

Gli orari dalle 7 alle 23 del sabato, infatti, rientrano nella fascia intermedia F2, mentre i restanti (la notte del sabato e tutta la domenica) sono interamente compresi nella fascia F3.

Quindi, per una riduzione dei costi ancora più marcata, conviene fare la lavatrice di domenica in quanto durante questa giornata si ha generalmente il costo per l'elettricità più economico dell'intera settimana.

conviene fare la lavatrice di sera

Quanto si Può Risparmiare Facendo la Lavatrice Dopo le 19 di Sera?

Prendendo in considerazione una lavatrice di classe energetica A con una capacità di carico di 8 kg e un consumo di 50 kWh ogni 100 cicli di lavaggio, con una tariffa standard:

  • Fare 200 lavaggi durante la fascia F1 (diurna) in un giorno della settimana costa circa 26,20 euro.
  • Durante la fascia F3 (notturna), fare lo stesso numero di lavaggi costa circa 18 euro, con un risparmio, quindi, di 8,20 euro.

È importante, però, tenere a mente che la classe energetica ha un impatto significativo sui consumi di un elettrodomestico. Ad esempio, una vecchia lavatrice di classe G, con le stesse caratteristiche e utilizzo di quella presa in considerazione sopra, farebbe spendere circa il doppio durante la fascia F1, ovvero circa 52,40 euro, e circa 36 euro durante la fascia F3.

Quindi, è possibile risparmiare notevolmente sulla bolletta dell'elettricità effettuando i lavaggi nel corso delle ore serali, ma bisogna anche avere cura di optare per un apparecchio che appartenga a una classe energetica elevata in grado di garantire la migliore efficienza di utilizzo dell'energia.

Lavatrice Orari per Risparmiare: Quali Sono quelli Validi per il 2024?

Dopo aver identificato come la domanda di energia elettrica raggiunga livelli elevati in determinati giorni e ore della settimana, l'Autorità di Regolamentazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha istituito delle fasce di prezzo dell'elettricità differenziate con l'obiettivo di stabilire quando i consumi sono più elevati o più bassi:

  • Fascia F1: durante i giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19.
  • Fascia F2: durante i giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23, il sabato dalle 7 alle 23.
  • Fascia F3: durante i giorni feriali dal lunedì al sabato dalle 24 alle 7 e dalle 23 alle 24, tutta la giornata per la domenica e i festivi.
  • Fascia F23: raggruppa le fasce F2 e F3.

Il risparmio energetico sull'utilizzo della lavatrice tende, quindi, a essere maggiore nel corso del fine settimana, poiché gli orari rientrano nelle fasce di costo F2, F3 e F23, che sono più convenienti rispetto alla fascia F1, la quale copre, invece, i momenti di picco della domanda.

quando si può risparmare sull'uso della lavatrice

Nel mercato libero dell'elettricità, esistono tre tipi principali di tariffe che vengono utilizzare per i contratti di fornitura:

  • Tariffe monorarie: il prezzo dell'energia elettrica rimane costante indipendentemente dall'ora del giorno in cui viene utilizzata.
  • Tariffe biorarie: suddividono la giornata in due fasce orarie, la prima per i giorni feriali dalle 8 alle 19 e la seconda per i rimanenti giorni e orari.
  • Tariffe multiorarie: il costo dell'energia varia in base all'ora e al giorno in cui viene consumata (generalmente la suddivisione è articolata su tre fasce).

Con le tariffe monorarie, è possibile utilizzare gli elettrodomestici quando ti risulta più comodo a prescindere dall'orario della giornata, poiché il costo dell'energia rimane costante e invariato. 

Con la bioraria, è meglio optare per l'azionamento della lavatrice durante le ore serali o nel corso dei fine settimana.

Con le tariffe multiorarie, invece, è importante pianificare con cura l'uso degli elettrodomestici che consumano più energia al fine di ottenere il massimo risparmio sulla bolletta dell'elettricità.

Come Risparmiare sull'Uso della Lavatrice?

A prescindere da quando conviene fare la lavatrice per risparmiare, al fine di ridurre ulteriormente l'impatto dell'uso di questo elettrodomestico sulle spese relative all'elettricità, è importante adottare alcune pratiche consapevoli:

  • Evita il prelavaggio quando possibile.
  • Segui attentamente le indicazioni riportate sulle etichette dei capi da lavare.
  • Effettua regolarmente la pulizia e la manutenzione della tua lavatrice.
  • Preferisci l'utilizzo di programmi ECO, che possono garantire un risparmio energetico del 30-40%.
  • Opta per programmi con temperature moderate, come il lavaggio a 40°C.
  • Bilancia e uniforma i carichi di lavaggio per evitare di dover ripetere il ciclo.
  • Considera l'acquisto di una lavatrice appartenente a una classe energetica più elevata con un basso consumo di elettricità.

Per sfruttare al meglio la suddivisione in fasce orarie del prezzo dell'energia previsto dal tuo contratto di fornitura, potresti anche optare per l'installazione di un sistema di accumulo come il nostro prodotto BLUETTI EP760.

bluetti ep760

Tramite questo apparecchio puoi immagazzinare l'energia nel corso della notte o durante i giorni festivi quando essa ha un costo più basso e, in seguito, utilizzare tale riserva durante le ore della prima fascia per alimentare la tua lavatrice o qualsiasi altro elettrodomestico.

Così facendo, ridurrai la quantità di elettricità consumata dalla rete durante il periodo di tempo in cui ha un prezzo più elevato e, di conseguenza, diminuirai l'importo finale della bolletta.

BLUETTI EP760 è un sistema molto versatile che prevede una capacità di accumulo modulare compresa tra 9,9 kWh e 19,8 kWh grazie alla possibilità di impilare da 2 a 4 batterie di espansione B500 (da 4.960 Wh ciascuna).

BLUETTI, inoltre, pone grande importanza sulla sicurezza dei suoi prodotti, garantendo che tutti siano conformi ai rigorosi requisiti del marchio CE. In particolare, il modello BLUETTI EP760 è dotato di batterie al litio LiFePo4, che sono notoriamente meno inclini a esplosioni o incendi rispetto ad altre varianti di batterie agli ioni di litio.

Conclusione

Comprendere quando fare la lavatrice per risparmiare rappresenta un elemento molto importante al fine di ridurre gli importi della bolletta dell'elettricità. Adottando le giuste pratiche, inoltre, potrai ridurre ulteriormente questo valore. 

Ne è un esempio, l'installazione di un sistema di accumulo come il BLUETTI EP760 che ti consente di ridurre la richiesta di energia dalla rete elettrica nel momento in cui essa ha il suo costo più elevato.

Bonus Fotovoltaico FVG: Che Cos'è e Come Funziona?

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Il Bonus Fotovoltaico FVG è un incentivo promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia con l'obiettivo di supportare i cittadini nell'installazione ...

Leggi di più

BLUETTI AC180: energia a portata di mano

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Esistono soluzioni per cercare di venire incontro alla necessità di energia a bordo di un camper? La risposta è affermativa e una di queste si chia...

Leggi di più

Fine Mercato Tutelato Gas: Cosa Sapere e Cosa Fare?

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Il 31 dicembre 2023 è finito il servizio di tutela del gas per i clienti non vulnerabili e, di conseguenza, le condizioni economiche e contrattuali...

Leggi di più

Previsioni PUN 2023-2024: Qual sarà l'Andamento del Costo dell'Elettricità?

Scritto da BLUETTIPOWER IT

Il PUN (Prezzo Unico Nazionale) rappresenta il valore di riferimento per il costo dell'elettricità all'interno del mercato all'ingrosso nel nostro ...

Leggi di più